Silvia, 20.
____________________________
Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d'un sogno è racchiusa la nostra breve vita.

_____________

Non so come descrivermi, dire di conoscermi è praticamente impossibile. Lascerò che sia il io blog a parlare.
"Ti è mai capitato di volere solamente che accadesse qualcosa di assolutamente inaspettato che distrugga la monotonia della tua vita? Perché io vorrei solo questo, e nient’altro.”
— Anonimo ( via piccolocuoregrande )
"Ti è mai capitato di volere solamente che accadesse qualcosa di assolutamente inaspettato che distrugga la monotonia della tua vita? Perché io vorrei solo questo, e nient’altro.”
— Anonimo ( via piccolocuoregrande )
"Sei uno che per principio non s’aspetta più niente da niente. Ci sono tanti, più giovani di te o meno giovani, che vivono in attesa d’esperienze straordinarie; dai libri, dalle persone, dai viaggi, dagli avvenimenti, da quello che il domani tiene in serbo. Tu no. Tu sai che il meglio che ci si può aspettare è di evitare il peggio.”
— Italo Calvino, Se una notte d’inverno un viaggiatore (via doppisensi)

E proprio oggi ti sono scoppiata, scoppiata in lacrime e mi sento una cretina. Una cretina perché non era il momento per farlo, ho lavorato così tanto per tenermi questa maschera di quasi felicità addosso e lì all’improvviso sono scoppiata. Una deficiente,.ecco cosa sono

©